PROGRAMMA DI LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

1) NATURALISMO E VERISMO

  • Positivismo
  • Scienza e letteratura 
  • tratti distintivi del naturalismo di E.Zola
  • G. VERGA: cenni biografici – le opere della maturità – strategie narrative – la visione della vita – Il ciclo dei vinti. Letture di riferimento: Fantasticheria , La roba, La famiglia Malavoglia, L’arrivo e l’addio di N’Toni, La morte di Mastro Don Gesualdo

2) DECADENTISMO

  • Le reazioni al Positivismo 
  • La poesia simbolista francese
  • Baudelaire e Rimbaud Letture di riferimento: L’Albatro, Corrispondenze, Spleen, Alba
  • G. PASCOLI: cenni biografici – pensiero e poetica – Myricae e Canti di Castelvecchio Letture di riferimento: La grande proletaria si è mossa (estratto); Il fanciullino (estratto), Lavandare, Novembre, Nebbia, La mia sera, L’assiuolo G.
  • D’ANNUNZIO: cenni biografici – pensiero e poetica – l’estetismo – il superuomo Letture di riferimento: La pioggia nel pineto, L’etica del superuomo
  • SVEVO: Cenni biografici – opere narrative – l’inettitudine – La Coscienza di Zeno Letture di riferimento: L’ultima sigaretta, La morte di mio padre, Una seduta spiritica, PsicoAnalisi.

3) L. PIRANDELLO

  • Cenni biografici – pensiero e poetica 
  • il relativismo conoscitivo 
  • la frantumazione dell’io 
  • forma /vita – Le novelle 
  • Il fu Mattia Pascal 
  • il teatro Letture di riferimento: La Patente, Il treno ha fischiato, Canta l’epistola, La morte addosso

4) LIRICA ITALIANA DEL PRIMO NOVECENTO

  • G. UNGARETTI: cenni biografici – Il Porto sepolto/Allegria di naufragi – il secondo Ungaretti Letture di riferimento: Veglia, I Fiumi, Fratelli
  • E. MONTALE: cenni biografici – il male di vivere – Ossi di Seppia Letture di riferimento: Spesso il male di vivere, I Limoni, Non chiederci la parola, Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scale

PROGRAMMA DI LINGUA E CULTURA INGLESE

BUSINESS THEORY

1) International Trade: Stages of a business transaction – Incoterms

2) Banking : Banking services to business – Accessible banking – Methods of payment

3) Marketing and Advertising : Marketing – Market Research – The marketing mix – Online marketing – Advertising – The power of advertising – Trade Fairs. Press File: Watching while you surf

4) Green Economy : What is Fair Trade? – Microfinance – Ethical banking

BUSINESS COMMUNICATION

1) Layout of a business letter

2) Enquiries and Replies

3) Orders and replies, modification and cancellation of orders

4) Complaints and replies

5) Reminders and replies

CULTURAL PROFILES

1) Government and politics: The UK government – The US government – Political parties (UK/USA) – The organization of the European Union – Leaving the European Union – Should Scotland become independent?

PROGRAMMA DI LINGUA E CULTURA FRANCESE

LETTERATURA

1) Le Naturalisme Les frères Goncourt Emile Zola, l’autore, l’affaire Dreyfus, le opere: L’Assommoir (L’alambic)

2) Le Symbolisme Les Poètes Maudits-La Bohème- La metrique-Le Dandysme Baudelaire, il poeta e le sue opere: analisi delle poesie Spleen e L’albatros Verlaine, il poeta e la sua opera: analisi della poesia Ariette Oubliée

3) Le Surréalisme

4) Le Dadaïsme Proust, l’autore, le opere: La recherche du temps perdu Apollinaire, Les calligrammes: analisi della poesia Il pleut Le cinéma, l’art du XXe siècle

LE MONDE DU COMMERCE

1) La lettre recommandée électronique 2) Comment travailler ailleurs qu’au bureau

3) Le premier contact avec un client

4) Nos clients sont des hyperconsommateurs

5) Les PME francaises à l’expor

6) La facture commerciale

7) Le contrat de vente

8) Les règlements en France (les différents types de règlement, les délais et les rappels de paiement,la lettre de mise en demeure, le chèque bancaire, la lettre de change, le warrant

9) Les banques (la Banque de France, les opérations bancaires, les banques en ligne)

10) Les assurances (la police d’assurance, l’assurance transport)

HISTOIRE

1) 1830: la conquête de l’Algérie, les Trois glorieuses

2) 1881-1882: les lois Ferry

3) 1885: Pasteur

4) 1889: La Tour Eiffel

5) 1909: Blériot

6) 1914-1939 La première guerre mondiale et l’entre-deux-guerres, les journées de la Mémoire

7) 1939-1945 La seconde guerre mondiale, la vie d’Anne Frank

8) 1945-1958 La reconstruction, De Gaulle

9) 1968: crise étudiante et sociale

GRAMMAR

1) Le futur antérieur, les temps composés de l’indicatif, le futur dans le passé, l’infinitif présent et passé, la négation, la restriction ne…que, l’hypothèse et la condition, les pronoms relatifs composés, le futur proche, le futur simple

PROGRAMMA DI STORIA

1) SECONDA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE ED EUROPA DELLE GRANDI POTENZE

  • Il capitalismo ad una svolta: concentrazioni, protezionismo ed imperialismo
  • La crisi agraria, nuove industrie e intervento dello Stato
  • La Francia del Secondo Impero
  • Il declino asburgico e l’ascesa della Prussia
  • Bismark, la guerra franco-prussiana e l’unificazione tedesca
  • L’unificazione italiana

2) STATO E SOCIETÀ

  • La condizione di vita degli italiani
  • La classe dirigente: Destra e Sinistra
  • Lo stato accentrato, l’unificazione economico-amministrativa e il completamento dell’unità
  • La sinistra al governo
  • Crisi agraria e politica industriale
  • La politica estera dell’Italia, la Triplice alleanza e l’espansione coloniale
  • La democrazia autoritaria di Crispi

3) VERSO LA SOCIETÀ DI MASSA

  • Produzione di massa e nuove relazioni sociali
  • I nuovi ceti Istruzione e informazione.
  • Suffragio universale e partiti di massa
  • I partiti socialisti e la seconda internazionale 
  • I cattolici e l’impegno politico
  • La crisi di fine secolo e la svolta liberale di Giolitti
  • Riforme giolittiane
  • Giolitti e i socialisti
  • La politica estera e la guerra di Libia
  • La crisi del sistema giolittiano

4) LA GUERRA MONDIALE

  • Le premesse Dall’attentato di Sarajevo alla guerra europea 
  • la guerra di posizione
  • L’atteggiamento dell’Italia e l’entrata in Guerra
  • Il 16 Economia e società durante il conflitto
  • La svolta del 17
  • La rivoluzione in Russia
  • La fine – trattati di pace e nuova carta dell’Europa

5) EREDITÀ DELLA GRANDE GUERRA

  • Mutamenti sociali e aspettative deluse
  • La repubblica di Weimar e l’iperinflazione
  • Il Biennio rosso in Italia e nuovi protagonisti politici
  • Il fascismo da movimento alla conquista del governo
  • Verso lo stato totalitario

6) LA GRANDE CRISI

  • L’economia degli USA e la crisi del ‘29
  • Le ripercussioni in Europa Roosevelt e il New deal

7) I TOTALITARISMI

  • Il regime fascista dopo il 25
  • La politica economica del Fascismo
  • La costruzione del consenso
  • I Patti Lateranensi
  • La politica estera e la nascita dell’impero
  • Italia antifascista
  • Avvento del Nazionalsocialismo
  • Il Terzo Reich
  • Verso un nuovo conflitto
  • La guerra civile in Russia e il comunismo di Guerra
  • La svolta della NEP
  • Piani quinquennali e industrializzazione forzata
  • Il regime stalinista

8) LA SECONDA GUERRA

  • Gli avvenimenti in sintesi
  • La guerra civile in Italia

PROGRAMMA DI ECONOMIA AZIENDALE

1) COMUNICAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA E SOCIO-AMBIENTALE

Contabilità generale: la contabilità generale – le immobilizzazioni – le immobilizzazioni immateriali – le immobilizzazioni materiali – locazione e leasing finanziario – le immobilizzazioni finanziarie – il personale dipendente - acquisti, vendite e regolamento – outsorcing e subfornitura – lo smobilizzo dei crediti commerciali – il sostegno pubblico alle imprese – le scritture di assestamento e le valutazioni di fine esercizio – le scritture di completamento – le scritture di integrazione – le scritture di rettifica – le scritture di ammortamento la rilevazione delle imposte dirette – la situazione contabile finale – le scritture di epilogo e di chiusura. Bilanci aziendali e revisione legale dei conti: il bilancio d’esercizio – il sistema informativo di bilancio – la normativa sul bilancio – le componenti del bilancio d’esercizio civilistico – i criteri di valutazione – i principi contabili – il bilancio IAS/IFRS – la relazione sulla gestione – la revisione legale – le attività di revisione legale – le verifiche nel corso dell’esercizio sul bilancio – la relazione e il giudizio sul bilancio. Analisi per indici: l’interpretazione del bilancio – le analisi di bilancio – la Stato patrimoniale riclassificato – i margini della struttura patrimoniale – il Conto economico riclassificato – gli indici di bilancio – l’analisi della redditività – l’analisi delle produttività – l’analisi patrimoniale – l’analisi finanziaria – schema di sintesi per il coordinamento degli indici di bilancio. Analisi per flussi: i flussi finanziari e i flussi economici – le fonti e gli impieghi – il Rendiconto finanziario – le variazioni del patrimonio circolante netto – il Rendiconto finanziario delle variazioni del patrimonio circolante netto – le informazioni desumibili dal Rendiconto finanziario delle variazioni di PCN – il rendiconto finanziario della disponibilità monetaria netta. Analisi del bilancio socio-ambientale: la rendicontazione sociale e ambientale – il bilancio socio-ambientale – l’interpretazione del bilancio socio-ambientale – produzione e distribuzione del valore aggiunto – la revisione del bilancio socio-ambientale.

2) FISCALITÀ D’IMPRESA

Imposizione fiscale in ambito aziendale: le imposte dirette e indirette – concetto tributario di reddito d’impresa – i principi su cui si fonda il reddito fiscale – la deducibilità fiscale dei costi – il reddito imponibile – liquidazione e versamento delle imposte.

3) CONTABILITÀ GESTIONALE

Metodi di calcolo dei costi: il sistema informativo direzionale e la contabilità gestionale – l’oggetto di misurazione – la classificazione dei costi – la contabilità a costi diretti – la contabilità a costi pieni – il calcolo dei costi basato sui volumi – i centri di costo – il metodo ABC – i costi congiunti – i costi standard. Costi e scelte aziendali: la contabilità gestionale a supporto delle decisioni aziendali – l’accettazione di un nuovo ordine – il mix produttivo da realizzare – l’eliminazione del prodotto in perdita – il make or buy – la break even analysis – la valutazione delle rimanenze – l’efficacia e l’efficienza.

4) STRATEGIE, PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE AZIENDALE

Strategie aziendali: creazione di valore e successo dell’impresa – il concetto di strategia – la gestione strategica – analisi dell’ambiente esterno – l’analisi dell’ambiente interno – le strategie nel mercato globale. Costi e scelte aziendali: la contabilità gestionale a supporto delle decisioni aziendali – l’accettazione di un nuovo ordine – il mix produttivo da realizzare – l’eliminazione del prodotto in perdita – il make or buy – la break even analysis – la valutazione delle rimanenze – l’efficacia e l’efficienza. Pianificazione e controllo di gestione : la pianificazione strategica – la pianificazione aziendale – il controllo di gestione – il budget – la redazione del budget – i budget settoriali – il budget degli investimenti fissi – il budget finanziario – il budget economico e il budget patrimoniale – il controllo budgetario – l’analisi degli scostamenti – il reporting. Business plan e marketing plan: I piani aziendali – il business plan – il piano di marketing.

5) PRODOTTI BANCARI PER LE IMPRESE

Finanziamenti a breve termine: il fabbisogno finanziario e il ciclo monetario – i finanziamenti bancari alle imprese – il fido bancario – l’apertura di credito – il portafoglio sconti – il portafoglio s.b.f. – gli anticipi su fatture – il factoring. Finanziamenti a medio/lungo termine e di capitale di rischio: i mutui ipotecari – il leasing finanziario – venture capital – merchant banking – le operazioni di cartolarizzazione.

PROGRAMMA DI ECONOMIA POLITICA

1) L’ECONOMIA PUBBLICA

  • Introduzione storica
  • Il ruolo dell'attività pubblica
  • Smith e gli economisti della scuola classica
  • La teoria neoclassica
  • La rivoluzione keynesiana e la nascita della politica fiscale.

2) LA FUNZIONE ALLOCATIVA

  • Intervento pubblico ed efficienza nell'allocazione delle risorse
  • I beni pubblici
  • Le esternalità
  • Le informazioni incomplete e le asimmetrie informative
  • Le forme di mercato non concorrenziali.

3) LA FUNZIONE STABILIZZATRICE

  • La teoria keynesiana della politica fiscale
  • La necessità dell'intervento pubblico
  • Il teorema del bilancio in pareggio
  • Le politiche di stabilizzazione.

4) L’ATTIVITA’ ECONOMICA DELLO STATO

  • I sistemi di welfare
  • La spesa sociale
  • Il sistema previdenziale e assistenziale
  • Il sistema della previdenza sociale
  • Il sistema pensionistico
  • Il sistema pensionistico italiano
  • La spesa sanitaria

5) LA FINANZA PUBBLICA IN ITALIA

  • Il Bilancio dello Stato
  • Il ruolo del Bilancio dello Stato
  • Il BdS e la Costituzione
  • La procedura di approvazione
  • Il semestre europeo
  • La gestione e la rendicontazione
  • La struttura del BdS
  • I saldi differenziali

6) LA FINANZA STRAORDINARIA E IL DEBITO PUBBLICO

  • Le modalità alternative di finanziamento del deficit
  • Il problema del debito pubblico
  • Le misure straordinarie di riduzione del debito pubblico

7) LA TEORIA DELL’IMPOSTA

  • Le entrate pubbliche
  • Le entrate della P.A.
  • Le entrate originarie
  • Le entrate derivate
  • I principi giuridici amministrativi del sistema tributario
  • Le tasse

8) LA CLASSIFICAZIONE DELLE IMPOSTE

  • Gli elementi costitutivi dell’imposta
  • Le imposte proporzionali e progressive
  • Le forme tecniche della progressività
  • Le altre classificazioni delle imposte

9) GLI EFFETTI MICRO-ECONOMICI DELLE IMPOSTE

  • L’ elusione e l’evasione fiscale
  • La traslazione dell’imposta
  • L’ammortamento dell’imposta
  • La rimozione dell’imposta
  • La curva di Laffer

10) IL SISTEMA TRIBUTARIO ITALIANO

  • Il sistema tributario italiano
  • Cenni alle principali imposte del sistema tributario italiano

PROGRAMMA DI DIRITTO

1) COSTITUZIONE E FORMA DI GOVERNO

  • La Costituzione: nascita, caratteri, struttura
  • I principi fondamentali della Costituzione
  • I principi della forma di Governo.

2) L'ORGANIZZAZIONE COSTITUZIONALE

  • Il Parlamento
  • Il Governo
  • I giudici e la funzione giurisdizionale
  • Il Presidente della Repubblica
  • La Corte Costituzionale

3) LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

  • Principi e organizzazione
  • Gli atti amministrativi

4) EUROPA, ORGANISMI SOVRANAZIONALI E GLOBALIZZAZIONE

  • L'Unione Europea

5) I DIRITTI E I DOVERI DEI CITTADINI

  • I diritti individuali di libertà
  • I diritti collettivi di libertà
  • I diritti sociali
  • I doveri

PROGRAMMA DI MATEMATICA

1) ANALISI

Disequazioni in due variabili, sistemi di disequazioni in due variabili, funzioni di due variabili reali, definizione e dominio, linee di livello, limiti, continuità, derivate parziali, significato geometrico della derivata parziale, massimi e minimi relativi e assoluti, ricerca dei massimi e minimi liberi, ricerca dei massimi e minimi vincolati, moltiplicatore di Lagrange

2) STATISTICA

Metodo dei minimi quadrati, funzioni interpolanti, Interpolazione, regressione lineare, rette di regressione, correlazione.

3) RICERCA OPERATIVA

La ricerca operativa e le sue fasi, problemi di scelta e loro classificazione, problemi di scelta.

Richiedi informazioni sui nostri corsi

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali come riportato sulla Privacy